Semi di canapa, proprietà e benefici per la salute
0
semi di canapa e salute

L’abbiamo detto più volte, ma vale la pena ripeterlo ancora: la canapa è una pianta meravigliosa che può essere impiegata in tantissimi modi differenti. Anche a partire dai semi di Canapa Sativa.

Commestibili, ricchi di proprietà nutrizionali, sono ottimi anche sotto forma di farina per preparazioni quali basi per la pizza, dolci, biscotti, muffin e persino pasta!

Un superfood 100% naturale

Tipici delle alimentazioni asiatiche, in special modo di quella nepalese, sono ricchi di fibre e proteine, come le globuline edestine e l’albumina. I semi di canapa sono tra le fonti nel mondo vegetale che contengono il più alto tasso di grassi polinsaturi essenziali all’organismo, come gli omega 3 e gli omega 6.

Non solo, i semi di canapa contengono anche buone quantità di vitamine, in particolare A, E, B1, B2, C, E e PP oltre a sali minerali quali calcio, ferro, potassio e fosforo.

Come si mangiano i semi di canapa

I semi di canapa possono essere consumati in forma integrale, decorticati, cotti o crudi, macinati o interi, ma se ne può ricavare anche un olio vegetale per insaporire le carni bianche e rosse.

Esiste in commercio anche un “latte”, impropriamente chiamato così, dal gusto che richiama quello della nocciola, ottimo a colazione per ricevere la giusta carica mattutina per affrontare la giornata.

A metà tra frutta secca e cereali, gli usi dei semi di canapa in cucina sono tra i più disparati: si possono impiegare per arricchire le insalate, preparare primi piatti, variare salse e condimenti.

Proprietà nutritive dei semi di canapa

  • Le fibre dei semi di canapa sono particolarmente utili alla corretta funzionalità dell’intestino, regolano l’assorbimento del cibo e tutelano la salute del colon. Favoriscono inoltre la diminuzione dell’appetito e stabilizzano i valori degli zuccheri nel sangue.
  • Gli amminoacidi come l’arginina, contenuta nei semi, sono un ottimo sostituto nelle diete povere o prive di carni animali, quindi i semi di canapa sono indicati quale integratore di proteine per vegetariani e vegani.
  • Gli acidi polinsaturi, omega 3 e omega 6, integrano il fabbisogno quotidiano di queste sostanze indispensabili per il nostro organismo, che tuttavia non può produrre da solo.
  • Vitamine e sali minerali contenuti nei semi di canapa rafforzano prevengono l’insorgenza di malattie e fortificano il sistema immunitario.

Leggi anche: La canapa rende le ossa più forti, sempre più studi lo confermano

Benefici per la salute

Un consumo corretto e regolare dei semi di canapa può aiutare a prevenire o a lenire alcune patologie. Nella fattispecie i semi di canapa sono:

  • antiossidanti, che contrastano lo sviluppo e il diffondersi di anomalie cellulari,
  • antinfiammatori naturali, con cui preservano la salute del sistema nervoso e prevengono malattie come il diabete di tipo 2, la sindrome metabolica e l’artrite,
  • protettori del sistema neurologico, specie nel caso di Parkinson, Alzheimer, sclerosi multipla, dolore neuropatico, disturbi dell’apprendimento,
  • cardioprotettori: grazie all’apporto di omega 3 riducono il rischio di infarto, aritmie e patologie del miocardio,
  • antipertensivi: abbassano la pressione sanguigna e mantengono i vasi sanguigni dilatati ed elastici,
  • alleati della pelle, favorendo la corretta gestione del sebo e riducendo l’infiammazione alla base dell’insorgenza dell’acne.

Leggi anche: Canapa e bellezza, la combinazione vincente

Leave a Comment

Your email address will not be published.

0

TOP

X